Investimenti nei mercati asiatici ed emergenti
CRESCITA A LUNGO TERMINE. OPPORTUNITÀ ATTUALI.

Investimenti nei mercati asiatici ed emergenti

Cogli il potenziale di crescita delle economie in più rapida evoluzione del mondo.

Perché investire nei mercati asiatici ed emergenti?

Dalle città cinesi piene di attività alle vivaci strade del Brasile, i mercati emergenti e asiatici offrono agli investitori un enorme potenziale non ancora sfruttato. In essi vive la stragrande maggioranza della popolazione mondiale e la loro crescita economica supera da anni quella dei mercati sviluppati. Ciò nonostante, sono ancora significativamente sottorappresentati in molti portafogli azionari.

A nostro avviso è il momento di un ripensamento. Nell’ultimo decennio, i mercati asiatici ed emergenti hanno registrato una profonda trasformazione a seguito della quale i Paesi un tempo sottosviluppati si sono affermati come hub di innovazione, imprenditorialità e crescita. Che si tratti di abbigliamento o di smartphone, molti di noi utilizzano prodotti e servizi realizzati ogni giorno in questi Paesi.

A fronte della continua modernizzazione di tali economie, ci poniamo una domanda: ci si può permettere di non investire nei mercati asiatici ed emergenti?

Vuoi saperne di più?

Le nostre analisi e i nostri case study in materia possono aiutarti.

  • Azionario
    Outlook%20delle%20azioni%20indiane%20dopo%20le%20elezioni
    Azionario

    Outlook delle azioni indiane dopo le elezioni

    Di Chandrashekhar Sambhshivan, Mike Shiao

    Le elezioni indiane sono state vinte di stretta misura dal Bharatiya Janata Party (BJP) di Narendra Modi, ma quali sono le implicazioni per gli investimenti? Scopri di più.

  • Azionario
    Corea%20del%20Sud:%20le%20riforme%20per%20risolvere%20lo%20%22sconto%20Corea%22%20miglioreranno%20i%20rendimenti%20per%20gli%20azionisti%20e%20le%20valutazioni%20
    Azionario

    Corea del Sud: le riforme per risolvere lo "sconto Corea" miglioreranno i rendimenti per gli azionisti e le valutazioni

    Di Patrick Garvin

    In Corea le riforme della corporate governance dovrebbero affrontare la questione dello "sconto Corea" e migliorare i rendimenti per gli azionisti e le valutazioni dei titoli. Scopri di più.

  • Azionario
    Perché%20investire%20nei%20mercati%20emergenti%20escludendo%20la%20Cina
    Azionario

    Perché investire nei mercati emergenti escludendo la Cina

    Di James McDermottroe

    L’area dei mercati emergenti Cina esclusa offre agli investitori significative opportunità, aiutandoli a diversificare i propri portafogli e a ridurre il rischio di concentrazione dovuto a un’esposizione eccessiva al Paese. Scopri di più.

  • Azionario
    Azioni%20indiane:%20i%20fondamentali,%20i%20trend%20e%20oltre%20(parte%201)
    Azionario

    Azioni indiane: i fondamentali, i trend e oltre (parte 1)

    Di Chandrashekhar Sambhshivan, Mike Shiao

    L'India è diventata il primo paese emergente dell'Asia.

  • Azionario
    Azionario

    Il giro di vite delle autorità cinesi sui “big tech”

    Di Justin Leverenz, Mike Shiao, Chris Liu, William Lam

    Le recenti misure cinesi volte a inasprire la stretta normativa sul settore tecnologico Internet nazionale hanno turbato i mercati negli ultimi mesi. Ma è possibile che scatenino una nuova ondata di innovazione, anziché soffocarla?

Perché scegliere Invesco per investire nei mercati asiatici ed emergenti?

FAQ

L’investimento nei mercati asiatici ed emergenti può offrire agli investitori diversi e importanti vantaggi:

Potenziale di crescita elevato. Questi mercati sono spesso caratterizzati da livelli di reddito pro capite inferiori e infrastrutture economiche meno sviluppate, il che può creare significativi spazi di crescita e sviluppo.

Opportunità di valutazione. Numerose azioni dei mercati asiatici ed emergenti presentano valutazioni interessanti perché sono spesso negoziate a rapporti di valutazione inferiori rispetto alle azioni dei mercati sviluppati.

Potenziale di diversificazione. Le azioni dei mercati asiatici ed emergenti hanno una bassa correlazione con quelle dei mercati sviluppati e tendono pertanto a comportarsi in maniera diversa in risposta agli eventi economici e di mercato. Di conseguenza, una combinazione di entrambe è potenzialmente in grado di ridurre il rischio di portafoglio.

L’investimento nei mercati asiatici ed emergenti comporta i seguenti rischi cui è necessario prestare attenzione.

Rischio politico. I governi nei mercati asiatici ed emergenti possono essere instabili o volatili. Azioni e decisioni governative sfavorevoli, come pure turbolenze o instabilità politica, possono incidere sugli investimenti.

Rischio normativo. I cambiamenti di leggi e regolamenti possono avere impatti sugli investimenti.

Rischio di cambio. Il tasso di cambio tra le valute dei mercati emergenti e sviluppati può essere volatile. Un eventuale deprezzamento di una valuta dei mercati emergenti può incidere sui rendimenti.

Rischio di liquidità. I mercati emergenti sono generalmente meno liquidi di quelli sviluppati.

È possibile investire nei mercati asiatici ed emergenti utilizzando svariati strumenti quali fondi, fondi negoziati in borsa (ETF) e singoli titoli. 

Considerazioni sui rischi

  • Il valore degli investimenti e il reddito da essi derivante possono oscillare (in parte a causa di fluttuazioni dei tassi di cambio) e gli investitori potrebbero non ottenere l’intero importo inizialmente investito.

    Quando si investe in Paesi meno sviluppati, è necessario essere disposti ad accettare fluttuazioni di valore molto ampie.

    L’investimento in determinati titoli quotati in Cina può comportare significative limitazioni normative che potrebbero incidere sulla liquidità e/o sulla performance degli investimenti.

Informazioni importanti

  • Dati disponibili al 30.04.2023 se non diversamente indicato. Il presente documento costituisce materiale di marketing e non deve essere interpretato come una raccomandazione a comprare o vendere in nessuna specifica classe d’attivo, nessun titolo o strategia. I requisiti normativi che necessitano l'imparzialità delle raccomandazioni d’investimento/di strategia d’investimento non sono quindi applicabili, né costituiscono un divieto alle contrattazioni prima della pubblicazione.

    Pareri ed opinioni sono basati sulle attuali condizioni di mercato e sono soggette a modifiche. Per maggiori informazioni sui nostri fondi e sui relativi rischi, si prega di far riferimento al Documento contenente le informazioni chiave specifico per la classe d’investimento (disponibile in lingua locale), alla relazione Annuale o Semestrale, al Prospetto e ai documenti costitutivi della Sicav, disponibili sul sito www.invesco.eu. Una sintesi dei diritti degli investitori è disponibile al seguente link http://www.invescomanagementcompany.lu. La società di gestione può recedere dagli accordi di distribuzione. Non tutte le classi di azioni del fondo possono essere disponibili per la vendita al pubblico in ogni giurisdizione e non tutte le classi di azioni sono uguali ne sono necessariamente adeguate per ogni investitore. L'investimento si riferisce all'acquisizione di quote di un fondo a gestione attiva e non di una determinata attività sottostante detenuta dal fondo. I costi possono aumentare o diminuire in funzione della fluttuazione delle valute e dei tassi di cambio. Si prega di consultare la documentazione legale d'offerta per ulteriori informazioni sui costi.